La processione del Santissimo Sacramento lungo via Merulana fino a Santa Maria Maggiore

Corpus Domini

Giovedì 4 giugno, Papa Francesco ha osservato la festa liturgica del Corpus Domini con la celebrazione della Messa di fronte alla Basilica Patriarcale di San Giovanni in Laterano e la tradizionale processione del Santissimo Sacramento fino alla vicina Basilica di Santa Maria Maggiore.

Nella sua omelia Papa Francesco ha parlato dell’Eucaristia come nutrimento spirituale dicendo: “Nella festa del Corpus Domini, abbiamo la gioia non solo di celebrare questo mistero (dell’Eucaristia), ma anche di lodarlo e cantare per le strade della nostra città. Possa la processione che faremo alla fine della Messa, esprimere la nostra gratitudine per tutti i viaggi che Dio ci ha permesso di fare attraverso il deserto della nostra povertà, per portarci fuori della schiavitù, per nutrirci con il suo amore attraverso il Sacramento del suo Corpo e il suo Sangue “.

Il Santo Padre ha concluso l’omelia con un appello alla solidarietà verso tutti coloro che non godono di tale libertà. “Tra poco”, ha detto, “andiamo a camminare lungo la strada, cerchiamo di percepire noi stessi in comunione con i nostri tanti fratelli e sorelle che non hanno la libertà di esprimere la propria fede nel Signore Gesù. Sentiamoci uniti con loro, cerchiamo di cantare con loro, lodare con loro, adorare con loro. E noi veneriamo nei nostri cuori quei fratelli e sorelle da cui è stato richiesto il sacrificio della loro vita per fedeltà a Cristo: lasciare che il loro sangue, unita a quella del Signore, sia pegno di pace e di riconciliazione per il mondo intero”.

Dopo la Messa Papa Francesco ha percorso Via Merulana in auto fino alla Basilica di Santa Maria Maggiore dove ha atteso la processione guidata dal cardinale Agostino Vallini, Cardinale vicario della diocesi di Roma. I fedeli hanno cantato il Pange Lingua e hanno cominciato a percorrere via Merulana, che si estende per circa un chilometro e mezzo attraverso il cuore della città, con il Santissimo Sacramento. Papa Francesco ha incontrato i fedeli a Santa Maria Maggiore, dove il Santissimo Sacramento è stato accolto dal suono delle campane e il canto del Tantum Ergo. Il Santo Padre ha poi ha impartito la benedizione, al termine della quale i fedeli riuniti hanno fatto le acclamazioni finali e hanno cantato l’inno, Sub tuum praesidium, implorando la protezione di Nostra Signora.

Ecco un breve video della processione del Santissimo Sacramento mentre passa davanti alla casa Generalizia redentorista in via Merulana, Roma.

Reply